David Foster Wallace portatile

2019
ET Scrittori
pp. 832
€ 16,00
ISBN 9788806239015
Traduzioni di

«Per tutta la vita sono stato un impostore. E non esagero. Ho praticamente passato tutto il mio tempo a creare un’immagine di me da offrire agli altri. Piú che altro per piacere o per essere ammirato. Forse è un po’ piú complicato di cosí. Ma se andiamo a stringere il succo è quello: piacere, essere amati. Ammirati, approvati, applauditi, fa’ un po’ tu. Ci siamo capiti».

Curata da Bonnie Nadell, Karen Green e Michael Pietsch, questa antologia raccoglie una scelta delle opere piú celebri e straordinarie di David Foster Wallace: stralci di romanzi, pezzi di saggistica, racconti e materiali didattici. Uno spaccato dei personaggi, temi e paesaggi che hanno reso Wallace uno degli scrittori piú ammirati della scena contemporanea. Una raccolta pensata per chi fino ad ora si è lasciato intimorire dalla mole di alcune delle opere di Wallace e dal fatto che sia considerato un autore «difficile». Ma anche un breviario per chi è già adepto di un culto internazionale che non accenna a scemare.

Per l’acquisto scegli tra:

Di David Foster Wallace (1962-2008) Einaudi ha pubblicato: Oblio (2004), Considera l’aragosta (ultima edizione Super ET 2014), Infinite Jest (ultima edizione Super ET, 2016), La scopa del sistema (ultima edizione Super ET 2014), Questa è l’acqua (ultima edizione Super ET, 2017), Brevi interviste con uomini schifosi (nuova edizione completa Super ET, 2016), Il re pallido (ultima edizione Super ET, 2014), Il tennis come esperienza religiosa (2012 e 2017), Di carne e di nulla (2013 e 2018) e Portatile (2017 e 2019).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *